Psicologa a Torino Dottoressa Marika Lovecchio primo appuntamento gratuito

Fiore di tarassaco come metafora psicologica

Nel linguaggio dei fiori, quelli di tarassaco, comunemente noti come soffioni, sono simbolo di forza, coraggio e speranza. Incarnano, prepotentemente, l’idea di cambiamento e di rinascita.

Inizialmente i semi sono legati al pappo, la loro appendice soffice  e sembra non vogliano staccarsene. Pian piano però si lasciano trasportare dal vento, inizialmente timorosi, poi sempre più impavidi, pronti a intraprendere un nuovo viaggio, a sperimentare nuove avventure.

Superata la paura iniziale, si lasciano andare al flusso della vita, curiosi di nuove scoperte, pronti a generare nuova vita, nuove storie.

Il ciclo del soffione rappresenta perfettamente anche l'alternanza tra giorno e notte, sole e luna. Infatti, quando sboccia è giallo e dorato, proprio come il sole, ma con il passare del tempo si trasforma in una candida sfera simile alla palla lunare che tutti conosciamo.

Il fiore di tarassaco credo sia, pertanto, metafora perfetta di un percorso di sostegno psicologico. È necessario trovare forza per decidere di intraprenderlo, investire coraggio per guardare con verità ciò che ci procura malessere e disagio. Coraggio per attraversare le notti di luna, nutrendo speranze per costruire, o meglio, co-costruire insieme allo psicologo, attese fiduciose. Gialle e dorate. Luminose. Ritornare o tornare per la prima volta, nel flusso della vita con l’innocenza e la gioia di un bambino quando soffia questo fiore.

Marika Lovecchio, Psicologa